Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna insieme per un progetto (VeBS) che vuole promuovere lo studio dei benefici sulla salute che derivano dalla fruizione delle aree verdi (come parchi e giardini) e blu (quindi canali, fiumi e specchi d’acqua).

Il progetto VeBS è stato presentato nella sala convegni “Luigi Zordan” dell’Università dell’Aquila.

Vede il partenariato tra le agenzie per la tutela ambientale delle Regioni partecipanti (ARTA Abruzzo, ARPA Calabria ed ARPAE Emilia Romagna), un contributo anche dal Lazio, il coordinamento dell’ISPRA e l’interessamento dell’Istituto Superiore di Sanità.

Con VeBS, in pratica, si punta a contribuire all’implementazione di politiche per la pianificazione, manutenzione e gestione delle aree verdi e blu urbane e extra-urbane.

Mettendo naturalmente a sistema le specificità dei diversi territori coinvolti.

Il percorso di VeBS proseguirà il 14 maggio con un nuovo momento di approfondimento in programma a Bologna.

L’evento aquilano di presentazione del progetto VeBS è stato anche un momento utile per fare il punto su iniziative e progetti che il Comune Capoluogo d’Abruzzo ha messo in cantiere in tema di tutela del territorio.

L’assessore comunale all’Ambiente Fabrizio Taranta ha spiegato come si stiano per realizzare anzitutto dei progetti di forestazione urbana.

Interesseranno la zona di Pile e serviranno per combattere sia le aree a calore intenso sia per assorbire le emissioni climalteranti.

Saranno piantumati circa 800 alberi su una suferficie di 17mila ettari.

E poi, il Comune dell’Aquila ha un essere anche altri progetti sulla realizzazione di giardini della pioggia e piazze d’acqua.

I giardini della pioggia saranno funzionalizzati con un sistema per la raccolta delle acque piovane che, filtrate e conservate, saranno poi indirizzate o al sistema fognario o ad un sistema di accumulo che servirà per irrigare altre aree verdi.

La piazza d’acqua (che dovrebbe sorgere a Piazza Campo Imperatore, nel quartiere di Valle Pretara) avrà degli spazi che, in caso di piogge consistenti, diventeranno una sorta di bacino per la raccolta e lo stoccaggio della risorsa idrica.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui