Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


«Il 2024 è l’anno del completamento dei cantieri del Superbonus. Speriamo ne chiudano il più possibile, per evitare il rischio di contenziosi». A parlare è Elisabetta Grilli, referente provinciale CNA Costruzioni dopo il susseguirsi di notizie circa una possibile applicazione retroattiva dell’obbligo di spalmare su dieci anni i crediti fiscali collegati al Superbonus.

Una notizia che aveva destato preoccupazione, ma che sembrerebbe «fortunatamente rientrata – spiega -, altrimenti avrebbe significato tempi più lunghi, un problema non solo per le imprese edili, ma anche per le banche» che si avrebbero «perso una parte del credito».

Ancora non si conosce nel dettaglio la misura, il decreto andrà infatti andrà in Aula mercoledì 15 maggio. «Il Superbonus come lo conoscevamo non esiste più – dice -, speriamo in una riforma dei bonus e attendiamo di capire come sarà attuata la direttiva europea ‘case green’» che prevede la riduzione progressiva del consumo di energia degli edifici residenziali con un primo taglio del 16% da attuare entro il 2030 e del 20-22% entro il 2035, mentre entro il 2050 il parco residenziale dovrà essere a zero emissioni.

Intanto al 31 marzo del 2024 nelle Marche il totale degli investimenti ammessi a detrazione è di 3.253.071.333,20 euro, quello per lavori conclusi ammessi a detrazione 3.076.641.016,74 euro, e la percentuale di lavori conclusi è pari al 94,6%. Sono i dati Enea relativi al Superbonus nelle Marche.

Il costo a carico dello Stato è di 3.367.900.191,71 euro. Il totale dei lavori condominiali ammessi a detrazione ammonta a 2.196.194.417,11 euro, quello degli edifici unifamiliari a 600.251.132,56 euro, e quello in unità immobiliari indipendenti a 280.195.467,07 euro. Per i condomini l’investimento medio ammonta a 481.486,19 euro, per gli edifici unifamiliari a 114.711,06 euro, per le unità immobiliari indipendenti a 93.025,57 euro.



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui