Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Startup altoatesine protagoniste su RAI Alto Adige. Torna in televisione, Master Up, la trasmissione che racconta l’Alto Adige che innova. L’edizione 2024, la settima, vedrà come protagoniste Intelligenza Artificiale e food, education e valorizzazione dei dati aziendali per prendere decisioni migliori. I trend tecnologici del momento declinati sulle specificità territoriali. Ospitata a NOI Techpark, la trasmissione prodotta da Alias Eqtel per la regia di Piero Balzan, vede confrontarsi in ogni puntata due startup altoatesine che presentano il proprio progetto a una composita giuria presieduta dal professor Christian Lechner: docente di imprenditorialità alla Luiss Business School di Roma, Lechner viene affiancato da Roberto Biasi, imprenditore, co-founder di Microgate, azienda altoatesina che produce strumenti per la misurazione di competizioni sportive e sistemi di controllo per telescopi e da Luca Barbieri, giornalista esperto di innovazione, docente di comunicazione dell’innovazione e founder di Blum che è anche autore della trasmissione. A condurre il confronto all’interno della Sala del Carroponte c’è Elisa Weiss, public engagement manager di NOI Techpark.

In ogni puntata la giuria valuta le startup su cinque parametri: pitch; business plan; mercato di riferimento; finanziamento e team. Al termine della puntata una delle due startup viene ammessa alla finalissima che a tre anni di distanza andrà a valutare il percorso sviluppato per diventare un’impresa solida. Le trasmissioni vanno in onda la domenica alle 9 del mattino su RAI Alto Adige, canale 808 del digitale terrestre, e andranno in replica serale, al sabato, in autunno.

La prima puntata, già andata in onda lo scorso 28 aprile, ha visto protagonista Laura Cesaro, founder di Sirius Game, progetto ed-tech per l’apprendimento delle materie umanistiche incubato a NOI Techpark,  e Emotitech, rappresentata dal ceo Lodovico Minelli, startup che intreccia dati e neuroscienze per analizzare il comportamento delle persone.

Il 12 maggio alle 9 la seconda puntata vedrà come protagonisti Federico Camiciottoli, cofounder di NSPulse e Lorenzo Craia di Wittypower. NSPulse presenterà Fermius, processo di fermentazione per legumi e cereali che sostituiscono la carne in tavola. Wittypower invece ha sviluppato una famiglia di dispositivi capaci di raddoppiare la vita della batteria di smartphone e computer.

Domenica 26 maggio alle 9 andrà in onda la terza puntata che vedrà confrontarsi Fortissimo e Soource. Valeria Told presenterà con Fortissimo un pacchetto di soluzioni digitali per l’insegnamento della musica classica, un progetto finanziato dall’unione europea dal grande significato culturale. Soource, rappresentata da Luca Taddeo, è invece uno spin-off di Functional, azienda di Maicol Verzotto: il progetto fornisce soluzioni per la negoziazione dei prezzi con i fornitori basati sull’intelligenza artificiale.

Ultimo confronto di questa stagione, prima della finalissima, il 9 giugno con il confronto tra BiteBase, nuovo progetto di Nick Preda che incrocia ingredienti e prezzi per fornire ai ristoratori la ricetta perfetta (e sostenibile dal punto di vista economico) e The Garum Project dello chef Mattia Baroni selezione di Garum naturali che si stanno facendo strada nella ristorazione di qualità puntando sulla sostenibilità.

Infine, il 23 giugno, andrà in onda la finalissima: ogni anno Master Up va a vedere «che fine hanno fatto» le startup che hanno concorso 3 anni prima alla trasmissione. Il premio come migliore startup quest’anno vedrà contendersi il trofeo a NOI Techpark Flying Basket, con Moritz Moroder, servizio di droni cargo per utilizzo civile, Ontopic con Peter Hopfgartner per l’integrazione dei dati aziendali, la cargo bike di Gleam e SimplifyArt.

Tutte le puntate saranno poi disponibili sulla mediateca di RAI Alto Adige.



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui