Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


MANTOVA Sono i settori del turismo e della ristorazione quelli più colpiti da irregolarità contrattuali. A dirlo i dati  recentemente pubblicati nel report annuale di vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro che evidenziano come in Italia siano proprio i comparti del turismo e della ristorazione quelli con la percentuale più elevata di irregolarità riscontrate rispetto alle ispezioni effettuate. In Lombardia nel 66% delle ispezioni definite dall’Ispettorato di sono riscontrate irregolarità, percentuale che sale quasi al 70% nel settore del turismo e della ristorazione.

“Nei nostri uffici – spiega David Gabbrielli, segretario generale della Filcams Cgil di Mantova – riceviamo frequentemente lavoratori del comparto del turismo e della ristorazione che ci sottopongono problematiche legate ai contratti. Si tratta di un settore in crescita in cui esiste molto lavoro sommerso, part time spesso involontari e situazioni di lavoratori sottopagati e sotto inquadrati. Come confermano anche i dati pubblicati recentemente nel Rapporto Annuale di Vigilanza dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro”.

Intanto, dopo una lunga trattativa, è stata siglata lo scorso 5 giugno a Roma l’ipotesi di rinnovo del Contratto Nazionale per i dipendenti di aziende dei settori pubblici esercizi, ristorazione collettiva e commerciale e turismo. Il contratto è stato rinnovato anche nell’ottica di contrastare le numerose irregolarità evidenziate anche nel report dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro

L’ipotesi di rinnovo è stata raggiunta al termine di una trattativa complicata arrivata dopo numerose iniziative di mobilitazione e scioperi che ha visto uscire dalla contrattazione importanti aziende legate alle associazioni datoriali Anir ed Angem, mentre l’intesa è stata raggiunta fra i sindacati di categoria confederali e le associazioni datoriali Fipe Confcommercio, Legacoop Produzione e Servizi, Confcooperative Lavoro e Servizi, Agci Servizi. L’intesa, fra le altre cose, definisce un aumento contrattuale a regime di 200 euro al quarto livello, da riparametrare per gli altri. Previsto anche l’aumento di 3 euro del contributo per l’assistenza sanitaria integrativa a carico delle aziende. Significativi interventi anche sulle politiche di genere con l’inserimento, per la prima volta nell’articolato normativo, delle misure di contrasto alle molestie e violenze nei luoghi di lavoro.

“Siamo soddisfatti – spiega David Gabbrielli, Segretario Generale della Filcams Cgil di Mantova – per la firma dell’ipotesi di rinnovo del Contratto arrivata dopo lunga trattativa durata oltre un anno e mezzo. Quest’ipotesi dà risposte economiche ai lavoratori, ma anche risposte normative importanti. Purtroppo siamo riusciti a sottoscrivere il rinnovo solo con una parte delle aziende della ristorazione perché quelle aderenti ad Anir e Angem sono uscite dalla trattativa. Rimane, quindi, preoccupazione per i lavoratori legati a queste aziende. Ora l’ipotesi di rinnovo verrà sottoposta alle assemblee dei lavoratori e se passerà diventerà effettiva. Il nostro lavoro va avanti perché l’obiettivo è di riportare le aziende che non l’hanno non sottoscritto a sottoscriverlo”.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui