Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Santa Fiora (Grosseto). Definita la squadra che appoggerà Federico Balocchi, sindaco uscente e candidato sindaco al Comune di Santa Fiora, alle prossime elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno.

Sono 10 i candidati al Consiglio comunale con la lista “Progetto Santa Fiora”. Saranno presentati nel corso dell’iniziativa pubblica di sabato 18 maggio, alle 17, a Santa Fiora, nella sala del Popolo. E successivamente nelle seguenti date: domenica 19 maggio, alle 17 al Circolino di Selva; martedì 21 maggio, alle 18, al Circolino di Bagnolo; mercoledì 22 maggio, alle 18 a Bagnore, al Bar da Bea; venerdì 24 maggio, alle 18, al Circolino di Marroneto. In tutti gli incontri sarà presentato il programma.

Nella squadra di Balocchi alcune conferme, ma anche delle new entry: si ripresentano, infatti, Azzurra Radicchi, che è l’attuale vicesindaco e assessore al turismo, Francesco Biondi, Monica Fanciulli e Beatrice Forteschi che hanno già fatto esperienza, nel mandato amministrativo che sta volgendo al termine, come consiglieri delegati. Tra i “volti nuovi”: Serena Balducci, Andrea Olivi, Claudio Pantaloni, Tommaso Pastorelli, Annibale Raponi e Clito Tattarini.

“È una lista rappresentativa delle varie anime del territorio – commenta Federico Balocchi – che mette insieme persone diverse tra loro per competenze, età, storia ed esperienze, ma tutte unite dalla stessa passione, oltreché dalla consapevolezza del grande potenziale di Santa Fiora e dal desiderio di dare continuità al nostro progetto, mettendosi al servizio della comunità con il cuore e la mente aperti all’ascolto. Una squadra fortissima che saprà ben governare il Comune nel prossimo mandato, che sarà davvero determinante e segnerà la storia di Santa Fiora”.

“In questi anni abbiamo fatto passi da gigante – prosegue Federico Balocchi avendo le idee ben chiare su quali potessero essere gli obiettivi realmente perseguibili, seppur ambiziosi. Attraverso il lavoro quotidiano e responsabile abbiamo cercato di mettere a terra questi progetti, passo dopo passo, cambiando il volto del nostro Comune e creando le prospettive per il futuro. Adesso ulteriori importanti prospettive si aprono dalla possibilità di proroga ventennale delle concessioni geotermiche, per cui il prossimo mandato, se ben gestito, potrà avere una portata storica. Guideremo il cambiamento, trasformando le nuove sfide che si presenteranno in opportunità. Noi ci crediamo e vogliamo fare ancora molto per Santa Fiora”.

I candidati

Ecco la lista di Progetto Santa Fiora:

Serena Balducci, 39 anni, si occupa di accoglienza e ospitalità: “Voglio impegnarmi per far ritrovare l’entusiasmo di vivere qui, sviluppare le attività commerciali e di conseguenza accogliere al meglio i turisti. Mi impegnerò nella salvaguardia ambientale e vorrei collaborare alle iniziative culturali e di promozione e sviluppo del patrimonio storico artistico. Vorrei impegnarmi anche per far riscoprire il ruolo di Santa Fiora come città della pace e nella valorizzazione del sentimento antifascista dei cittadini”.

Francesco Biondi, 25 anni, autista soccorritore: “Mi candido perché sono innamorato di Santa Fiora e credo fortemente nella visione che esprime il nostro programma elettorale, mi piace stare tra la gente ed ascoltarla, per rispondere ai problemi sociali delle persone. Voglio dare il mio contributo soprattutto per supportare le nuove generazioni e dare loro un futuro migliore”. 

Monica Fanciulli, 54 anni, impiegata presso uno studio notarile: “Le opportunità si creano lavorando insieme, come ho cercato di fare in questi anni soprattutto con il settore dello sport, che mi ha appassionato e dato molte soddisfazioni. Sono una persona concreta, positiva e convinta che niente sia impossibile se ognuno si impegna a fare la propria parte. Mi metto a disposizione per fare la mia”.

Beatrice Forteschi, 44 anni, commerciante: “Mi piace stare in mezzo alla gente e ‘fare’ per la gente. Amo il territorio in cui vivo e lavoro. Per queste ragioni ho scelto di candidarmi nuovamente per continuare il cammino intrapreso dando un contributo attivo alla comunità, con progetti concreti che possano portare valore aggiunto e benessere”.

Andrea Olivi, 63 anni, pensionato: “Sono un uomo del fare ed ho tante idee in testa per Santa Fiora. Vorrei realizzarne almeno alcune e sono convinto di poterci riuscire. Con questo spirito, scelgo di mettermi in gioco per dedicare tempo ed energie alla mia splendida comunità”.

Claudio Pantaloni, 66 anni, pensionato:Sono un figlio di Santa Fiora. La mia storia inizia con la prima Fiaccolata, attraversando poi l’avventura di quasi tutte le associazioni del paese. Oggi mi occupo del calcio giovanile. Santa Fiora per me è il più bel paese, mi impegnerò per migliorarla e soprattutto per garantire servizi efficienti. Accetto la sfida con grande determinazione e darò tutto me stesso”.

Tommaso Pastorelli, 27 anni, imprenditore e impiegato in uno studio commerciale: “Non voglio limitarmi a vivere a Santa Fiora, voglio viverla  contribuendo attivamente e portando la mia esperienza e la mia voglia di mettermi a disposizione di tutti, per crescere insieme”.

Azzurra Radicchi, 33 anni, impiegata: “Ho riflettuto molto se ricandidarmi, combattuta tra il desiderio di portare avanti i progetti avviati e la consapevolezza di quanto sia difficile gestire questo tipo di impegni per una madre lavoratrice. La passione per il mio paese ha preso il sopravvento quando ho percepito l’affetto e l’entusiasmo di chi mi spronava ad andare avanti ad impegnarmi per la mia comunità. Lo farò con onore e spirito di servizio”.

Annibale Raponi 56 anni, Carabiniere, da poco pensionato: “Ho voluto dare la mia disponibilità al Comune per i santafioresi. Sono impegnato in diverse associazioni, ma ora sento il desiderio di fare qualcosa di più per la mia comunità. Mi sta molto a cuore il tema del benessere dei cittadini, l’attenzione alle persone più bisognose e fragili, cui ho sempre dedicato grande attenzione e premura.

Clito Tattarini, 59 anni, bancario: “L’amore e il rispetto per il mio paese e i suoi abitanti mi ha portato ad impegnarmi. Metterò  a disposizione del Comune la mia esperienza maturata in 34 anni di lavoro in banca, dove ho ricoperto ruoli che mi hanno permesso di conoscere a fondo i problemi delle persone”.



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui