Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Sono iniziati in mattinata gli interrogatori di garanzia per il filone spezzino delle inchieste su politica e imprenditoria ligure. Prima è toccato ad figure minori dell’inchiesta. Massimo Gianello, presidente del comitato delle borgate del Palio del Golfo e rappresentante legale di Sviluppo Turismo Lerici si è avvalso della facoltà di non rispondere. Hanno invece risposto al GIP i protagonisti del filone minore spezzino, quello riguardante la presunta corruzione del direttore del parcheggio di Piazza Europa Francesco Fiorino da parte di due imprenditori pubblicitari genovesi Ivan Pitto e Giovanni Olcese:  avrebbe avuto un weekend in un resort di lusso in Toscana in cambio di agevolazioni nell’installazione di un tabellone luminoso, secondo le ipotesi di accusa. Per tutti e tre i legali hanno presentato istanza di revoca della misura cautelare dell’inibizione a svolgere attività imprenditoriale e manageriale

Tgr Liguria

La stanza del Gip a La Spezia

 A seguirei l’interrogatorio  di Saverio Cecchi, autosospeso presidente di Confindustria Nautica. Cecchi e il direttore commerciale del Salone Nautico, Alessandro Campagna sono stati  colpiti da una misura cautelare interdittiva che vieta loro di esercitare le rispettive attività.  i magistrati  indagano sul forte aumento di fondi pubblici a disposizione del Salone Nautico a partire dall’edizione 2022. Negli anni precedenti  la società organizzatrice I Saloni Nautici, della quale Cecchi è legale rappresentante, aveva ottenuto la somma di 400mila euro a carico della Regione. Pochi mesi prima delle elezioni, invece, la giunta approvava una delibera con finanziamenti europei per portare la somma complessiva a 730mila euro. Cecchi  secondo i pm spezzini  è indagato per una fornitura di acqua in brick da 10 mila  euro. Filippo Cozzani, fratello di Matteo, capo di gabinetto del presidente della regione Toti. L’avrebbe ricevuta dal Salone Nautico  in cambio dell’aumento del finanziamento regionale al Salone. Per la stessa vicenda sarebbe coinvolto Campagna. Cecchi ha risposto ai magistrati e il suo avvocato ha chiesto la revoca della misura cautelare.

Cecchi al Salone Nautico Ansa

Cecchi al Salone Nautico

Prima si sono avvicendati altre figure minori dell’inchiesta. Massimo Gianello, presidente del comitato delle borgate del Palio del Golfo e rappresentante legale di Sviluppo Turismo Lerici si è avvalso della facoltà di non rispondere. Hanno invece risposto al GIP i protagonisti del filone minore spezzino, quello riguardante la presunta corruzione del direttore del parcheggio di Piazza Europa Francesco Fiorino da parte di due imprenditori pubblicitari genovesi Ivan Pitto e Giovanni Olcese: un weekend in toscana in cambio di agevolazioni nell’installazione di un tabellone luminoso, secondo le ipotesi. Per tutti e tre i legali hanno presentato istanza di revoca della misura cautelare dell’inibizione a svolgere attività imprenditoriale e manageriale

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui