Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


(Adnkronos) – Grazie allo spazio riservato agli Ecobonus all’interno delle leggi di bilancio, è possibile accedere a detrazione IRPEF per i lavori di ristrutturazione del bagno. Avere un interlocutore unico, dalla progettazione al montaggio, permette di ottimizzare tempi e risultati. 

Monza, 10 maggio 2024. Nel corso degli anni i bagni possono necessitare di lavori di manutenzione sia ordinaria che straordinaria. Per risparmiare, oltre a ponderare le proprie scelte, si può accedere a diverse agevolazioni messo a disposizione dal Governo all’interno della legge di bilancio e previste per tutto il 2024. In particolare, per ammortizzare i costi di ristrutturazione del bagno, si può beneficiare della detrazione IRPEF pari al 50% del costo sostenuto, fino al valore massimo e complessivo di 96.000 euro di importo totale. La detrazione viene suddivisa in 10 rate annuali.  

“La detrazione è possibile per i costi di manutenzione straordinaria– sottolinea Paolo Brambilla, titolare di Italbagno con un’esperienza di oltre 20 anni nel territorio della provincia Monza e Brianza –ovvero quelli relativi alla sostituzione degli impianti. Il bonus è conveniente sia per chi è già proprietario di un immobile sia per chi sta per comprare casa. Può diventare quindi un valido supporto per le spese da affrontare. Dalla nostra esperienza ultraventennale, si parte sempre dalla necessità di ammodernare gli impianti idraulici, soprattutto in case con diversi anni di vita acquisite da una precedente proprietà e che necessitano quindi di interventi anche interni. Consiglio sempre di ristrutturare il bagno soprattutto per il rifacimento degli impianti, apparentemente la parte meno interessante, per poi valutare la parte estetica in base alle esigenze, al budget preventivato e al gusto personale”.  

Nella ristrutturazione di un bagno oggi le tempistiche sono fondamentali, soprattutto se si vive già nell’abitazione. Un vantaggio reale, quindi, è avere dal fornitore a cui ci si rivolge un servizio chiavi in mano per tutti gli aspetti necessari. “In questi interventi relazionarsi con un unico referente fa la differenza – evidenzia Paolo Brambilla –. Per questo noi di Italbagno accompagniamo da sempre il cliente in ogni fase dei lavori, operando da autentico General Contractor. Il tema focale nella ristrutturazione di un bagno è l’ascolto del cliente. Lo guidiamo dalla consulenza nella scelta di materiali, spazi e interventi da fare, alla progettazione con i nostri interior designer, alla ristrutturazione completa di impianto idraulico, elettrico e alle opere murari ed edili, con la demolizione e smaltimento di rivestimenti e vecchi sanitari. Oppure interveniamo con modifiche idrauliche/elettriche per inserire al meglio il nuovo arredamento nell’attuale bagno. Completiamo il tutto con il montaggio e le pulizie del cantiere. In queste opere è fondamentale coordinare tutte le maestranze della messa in posa (muratori, imbianchini, piastrellisti, elettricisti, idraulici), per poter svolgere ogni lavoro nel modo giusto e senza imprevisti o ritardi. Per una ristrutturazione qualitativamente impeccabile ci affidiamo a squadre di collaboratori interni specializzati e di fiducia. In questo modo conosciamo bene chi mandiamo in casa dei nostri clienti, perché generalmente la ristrutturazione di un bagno avviene in contemporanea alla vita dell’abitante della casa. Quindi va rispettata al meglio la convivenza tra proprietari e tecnici, garantendo tempestività esecutiva e massima discrezione, in modo che il disagio domestico legato all’effettuazione di tali interventi risulti minimo“. 

Oltre a garantire una squadra di tecnici specializzati, l’ampia scelta di prodotti e marchi per l’arredamento e quant’altro di necessario permette di dare personalità al nuovo bagno, in base ai propri gusti. Italbagno ha uno showroom di 500 mq di esposizione a Cavenago (Monza) dove poter selezionare mobili, elementi d’arredo e materiali dai modelli classici fino alle creazioni di ultima generazione, a cui si aggiunge un fornito catalogo da consultare per esigenze particolari, anche con marchi ulteriori rispetto a quelli esposti. 

“Abbiamo la massima disponibilità, chiaramente nel limite del possibile. Grazie alla nostra esperienza abbiamo selezionato le migliori aziende sul mercato, con prodotti e soluzioni dall’ottimo rapporto qualità/prezzo fino alla massima qualità e alle ultime tendenze e tecnologie in fatto di arredo bagno”. L’azienda Italbagno è guidata da Paolo Brambilla insieme con i due figli e uno staff di collaboratori esterni. Offre prodotti specializzati made in Italy e un servizio completo che accompagna in tutte le fasi dei lavori, dalla progettazione alla messa in opera e realizzazione. 

https://www.italbagnodesign.it
 

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui