Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Chissà se Fabio Pecchia, dopo aver brindato con il Parma, non abbia fatto un altro sorriso, al termine del derby con la Reggina, quando ha saputo della promozione in A del Como arrivata dopo il pari con il Cosenza e la contemporanea sconfitta del Venezia a La Spezia. C’era, infatti, anche lui nella squadra lariana che per l’ultima volta, nella stagione 2002-2003, calcò i campi di serie A. Dopo 21 anni il capoluogo lombardo festeggia per la sesta volta il ritorno nel calcio che conta. Lo fa grazie alla proprietà multimiliardaria rappresentata dai fratelli Robert e Michael Hartono, imprenditori a capo dello sterminato impero “Djarum” che hanno avuto l’intuito di affidare a novembre la squadra a Cesc Fabregas, affiancato dal gallese Osian Roberts per mancanza di patentino.

Una promozione firmata Fabregas e Roberts

Una svolta decisiva visto che il Como, passando dalla difesa a 3 di Longo, esonerato a novembre, a quella a 4, ha trovato il modo per sostenere meglio gli attaccanti Cutrone (14 gol) e Gabrielloni (9). Lo ha fatto grazie alla qualità e dalle intuizioni di Lucas Da Cunha (7 reti e 6 assist) e Verdi (8 gol e 2 assist), alla velocità e all’esperienza di Strefezza, arrivato a gennaio, ma anche con le geometrie e la sostanza in mediana di Bellemo e Abildgaard. Un plauso speciale, poi, meritano Iovine che ha fornito il suo prezioso contributo a suon di assist (6) dalla fascia destra e anche Semper, che con la sua solidità (13 clean-sheet in stagione) ha dato sicurezza a tutto il reparto arretrato, ben guidato dall’esperienza della coppia Goldaniga-Barba, coadiuvata all’occorrenza a dovere dall’olandese Odenthal.

A Torrence il compito di costruire un Como competitivo anche in A

Per il futuro in A il Como ha già pensato di affidarsi a Ian Torrance come nuovo capo scout. Dopo l’esperienza al Southampton, proverà a portare in riva al lago le sue ampie conoscenze a livello internazionale. Non si sa se sarà il preludio a una vera e propria rivoluzione. Quel che è certo è che sarebbe un peccato smembrare un gruppo che ha dimostrato di avere elementi in grado di non sfigurare anche in massima categoria.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui