Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoaste
01_post_Lazio
Agevolazioni
News aste
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


È fissata al 13 maggio 2024 la scadenza per la richiesta del bonus per bar, pasticcerie e ristoranti.

Inizialmente prevista il 30 aprile 2024, la chiusura della finestra per le istanze è stata prorogata a causa di un disservizio tecnico.

Le imprese in possesso dei codici ATECO previsti possono richiedere contributi a fondo perduto fino al 70 per cento delle spese ammissibili, per investimenti in beni materiali e per la sottoscrizioni di contratti di apprendistato.

L’agevolazione, a valere sul Fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano, deve essere richiesta online tramite la piattaforma informatica di Invitalia.

Bonus per bar, pasticcerie e ristoranti: i requisiti di accesso ai contributi a fondo perduto

Sta per concludersi la finestra per le domande relative al bonus per bar, pasticcerie e ristoranti, le agevolazioni a valere sul Fondo per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano.

La scadenza, fissata inizialmente il 30 aprile 2024, è stata prorogata al 13 maggio 2024 a causa di un disservizio tecnico della piattaforma informatica.

I termini sono stati ridefiniti dal nuovo decreto MASAF dello scorso 4 marzo.

Sono previste due misure, gestite da Invitalia, riconosciute per gli investimenti in beni materiali e il finanziamento di contratti di apprendistato con giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera.

Gli incentivi consistono in contributi a fondo perduto fino al 70 per cento delle spese ammissibili e nel limite massimo di 30.000 euro.

I soggetti beneficiari sono le imprese che rispettano i seguenti requisiti:

  • operare nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.11 “Ristorazione con somministrazione”. Devono risultare costituite e iscritte nel registro delle imprese da almeno 10 anni o aver acquistato negli ultimi 12 mesi prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI, SQNZ e prodotti biologici per almeno il 25 per cento del totale dei prodotti alimentari acquistati nello stesso periodo;
  • operare nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.30 “Gelaterie e pasticcerie” e dal codice 10.71.20 “Produzione di pasticceria fresca”. In questo caso devono risultare costituite e iscritte nel registro delle imprese da almeno 10 anni o aver acquistato negli ultimi 12 mesi prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI e prodotti biologici per almeno il 5 per cento del totale dei prodotti alimentari acquistati nello stesso periodo;
  • non trovarsi in situazione di difficoltà;
  • essere iscritte presso INPS o INAIL e avere una posizione contributiva regolare (DURC);
  • essere in regola con gli adempimenti fiscali;
  • avere restituito le somme eventualmente dovute a seguito di provvedimenti di revoca di agevolazioni concesse dal Ministero;
  • non avere ricevuto e successivamente non aver rimborsato o depositato in un conto bloccato aiuti individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione europea ai sensi del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 23 maggio 2007.

Bonus per bar, pasticcerie e ristoranti: come fare domanda entro la scadenza del 13 maggio

La scadenza del bonus per bar, pasticcerie e ristoranti è fissata il 13 maggio 2024 alle ore 12:00.

L’istanza deve essere presentata in via telematica tramite la piattaforma di Invitalia, che mette a disposizione la modulistica e il manuale utente per la registrazione dell’impresa e la presentazione della domanda.

Per richiedere l’agevolazione si deve effettuare l’accesso nell’area personale.

È necessario:

  • essere in possesso di un’identità digitale (SPID, CNS, CIE);
  • disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Una volta trasmessa la richiesta, il sistema rilascerà l’attestazione di avvenuta presentazione.

Le domande sono esaminate in ordine cronologico di presentazione.

Tutte le informazioni sono contenute nei due testi del 24 gennaio 2024, di attuazione del decreto 4 luglio 2022 e del decreto 21 ottobre 2022.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Prestiti personali immediati

Mutui e prestiti aziendali

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui